Copy
Non visualizzi correttamente la newsletter? Clicca qui
Le novità pre-natalizie dalle sezioni del C.U.S. Siena A.S.D.
CALCIO MASCHILE
Un pareggio e una sconfitta per i cussini

La settimana scorsa i ragazzi di mister Martire hanno pareggiato 2-2 contro lo Staggia: dopo essere andati in vantaggio nel primo tempo con una punizione di Lucchesi, i cussini, sempre nel primo tempo, hanno subìto il pareggio in seguito ad una mischia in area. A metà del secondo tempo gli universitari hanno incassato il 2-1 in contropiede, per poi riuscire prima a pareggiare con un diagonale di Pollutri e poi a sfiorare la vittoria colpendo due traverse, una con Pollutri e un'altra con Lucchesi.
Sabato 17 i ragazzi di Francesco Martire hanno perso 1-0 fuori casa contro il Mobili Sacchini: il primo tempo è terminato 0-0; nella ripresa i cussini hanno subìto la rete grazie ad una prodezza di un avversario che ha segnato in rovesciata. Inutili i tentativi di pareggio.


Da tutta la squadra di calcio, tantissimi auguri di serene festività!

PALLACANESTRO

Il felice Natale del Cus: gli Springtails raggiungono la vetta della classifica e fanno visita al reparto di Pediatria del Policlinico Le Scotte con doni per i piccoli degenti.

E’ un felice Natale quello che trascorrerà il Cus Siena Basket. Gli Springtails, infatti, si sono imposti nell’ultimo incontro che precede le Feste, battendo al PalaCorsoni Sales Firenze con il risultato di 79-52, raggiungendo così in vetta alla classifica Basket Bianco Blu Firenze e Don Bosco Figline. Il risultato assume ancora maggior importanza se si pensa che quella con Sales era l’ultima partita del girone d’andata. Pertanto, al giro di boa della stagione regolare, i ragazzi di coach Semplici si trovano primi e dispongono anche del miglior attacco e della miglior difesa del campionato.
«Ci siamo riscattati dopo la brutta partita contro Sansepolcro - ha sottolineato coach Davide Semplici -. Questa vittoria ci dà fiducia e anche l'opportunità di affrontare le vacanze natalizie con più serenità, riposeremo e riprenderemo le energie in vista del girone di ritorno. L'8 gennaio - conclude il tecnico - affronteremo in casa DLF Firenze in una partita molto difficile e, come sempre, cercheremo di farci trovare pronti».
Il Natale ricco di soddisfazioni del Cus Siena Basket, però, non si esaurisce con i risultati sportivi. In programma ci sono una serie di attività e di iniziative mirate a far crescere la cultura del college basket a Siena. Intanto, mercoledì 21 dicembre, alle 11, una delegazione della squadra si è recata nel reparto di pediatria del Policlinico Le Scotte per portare i doni raccolti dagli Springtails per i piccoli degenti.
Il canestro più bello degli Springtails, dunque, arriva sotto l’albero, insieme a tanti regali da scartare e molti sorrisi. Il Cus Siena Basket ha deciso di celebrare il Natale facendo visita ai bambini del reparto di pediatria dell'ospedale senese. Per i piccoli pazienti momenti felici con sorrisi e giochi. I regali sono stati consegnati ai giovanissimi degenti da coach Davide Semplici e una delegazione formata dai giocatori Federico Angeli, Davide Battente, Matteo Giorgi, Francesco Ruberto e capitan Francesco Pianigiani. Un momento felice anche per la società cussina che va ben al di là del semplice risultato sportivo. «Siamo molto fieri dei nostri ragazzi - sottolinea il presidente Prof. Saverio Battente -. Sono loro il motore propulsore del college basket a Siena, nonché i protagonisti principali per far crescere la squadra di basket dell’ateneo, formata interamente da universitari. A nome del Cus Siena Basket auguriamo buon Natale a tutta la città, - conclude Battente -invitando tutti a fare il tifo per gli Springtails al PalaCorsoni, l’8 gennaio, alla ripresa del campionato dopo le Feste»

PALLAVOLO FEMMINILE

Piani alti in classifica per le squadre giovanili...

Con lo stop natalizio alle porte, è tempo di resoconti in casa CUS Volley femminile:

  • Il CUS Siena termina il Torneo Precampionato Under13 in terza posizione, con molta soddisfazione delle allenatrici Elisa Baglioni ed Elisabetta Alberti, in vista dei campionati (rispettivamente Under13 e Under12) cui le loro piccole cussine parteciperanno nel 2017
  • Nel girone C del campionato Under14 le due squadre del CUS stazionano nelle prime due posizioni in maniera indiscussa: l’Under14C di Tommaso Bellafiore, classe 2004-2005, sbaraglia tutte le altre squadre del girone, eccezion fatta per le cussine dell’Under14A di Matteo Falchi, classe 2003, che non hanno perso neanche un set in tutto il campionato; nel girone D l’Under14B di Michela Giorgi rimane in quarta posizione, ben distante sia dalla diretta inseguitrice ma purtroppo anche dal podio
  • L’Under16A di Alessandro Paffetti, nel girone C del campionato di categoria, rimane in vetta con un solo set perso all’attivo alla terza giornata di ritorno; nel girone D militano invece l’Under16B di Matteo Castagnini e le sopracitate 2003 di Matteo Falchi (Under16C): le due compagini cussine dominano la classifica in maniera indiscussa, a soli due punti di distanza l’una dall’altra, e sembra proprio che sarà il derby tra le due formazioni bianconere a decidere chi risulterà la prima in classifica
  • La squadra Under18 di Alessandro Passaponti e Angela Massini ha condotto in maniera impeccabile il campionato, perdendo solo un set, e alla ripresa delle attività dovrà affrontare i quarti di finale per accedere alla fase decisiva provinciale
  • La Seconda Divisione, campionato a cui partecipano le 2001 di Alessandro Paffetti, è in quinta posizione, in un campionato difficile e ancora troppo lungo per fare pronostici, con la speranza che l’anno nuovo porti le nostre giovani atlete ancora più in alto
  • Le ragazze di Passaponti e Massini partecipano anche al campionato di Prima Divisione, e anche qui mantengono la prima posizione con un solo set perso e addirittura una gara in meno rispetto alle dirette inseguitrici
  • La SerieB2 di Matteo Falchi chiude l’annata con due performance molto diverse ma egualmente soddisfacenti: tra le mura del PalaCorsoni, le universitarie vincono un tie break teso contro le agguerrite pesaresi; in trasferta, le ragazze del Convergenze CUS Siena non si lasciano sfuggire neanche il secondo derby toscano stagionale, portando a casa una vittoria netta e meritata ottenuta sul difficile campo montevarchino. 

Le ragazze della prima squadra, così come tutte le più giovani, non si concederanno pause neppure per le feste, e continueranno ad allenarsi duramente in palestra, per lavorare tecnicamente e fisicamente, e quindi per migliorare o mantenere la posizione in classifica.

Con l’occasione, tutto lo staff tecnico e la dirigenza augurano un sereno Natale e un gioioso anno nuovo alle atlete e alle loro famiglie, nonché a tutti voi!

PALLAVOLO MASCHILE

Primo punto per l'Under 18 

I ragazzi dell'Under 14 escono sconfitti dalle due trasferte in terra chianina: le partite perse contro Foiano e Cortona sono comunque state caratterizzate da progressi sul piano del gioco ma anche e soprattutto sulla determinazione che i ragazzi cominciano a mettere in campo, mostrando una sempre maggior dimestichezza al gioco e un approccio più maturo e consapevole dei propri mezzi, nonostante siano al loro primo anno di esperienza.
La formazione Under 16 ha ceduto 3-0 sul campo di Arezzo contro un team qualitativamente superiore che ha pienamente meritato la vittoria mentre i cussini sembrano involuti nell'approccio alla partita non riuscendo a mettere in campo la necessaria cattiveria agonistica che sarebbe auspicabile per riuscire a colmare il gap tecnico contro squadre di maggior caratura.
Conquista il primo punto stagionale la squadra Under 18 che, nella partita casalinga contro la Savinese, rimonta l'iniziale svantaggio di 0-2 e costringe gli ospiti al tie-break nel quale anche causa l'uscita per motivi fisici del capitano Donnini ha pregiudicato la possibilità di conquistare la prima vittoria contro un avversario che era sembrato alla portata dei bianconeri. Nel successivo match ad Arezzo, è giunta una preventivabile sconfitta ma va sottolineato come i ragazzi abbiano saputo rispondere ad una situazione di estrema emergenza (mancanza di entrambi i palleggiatori) giocando una partita coraggiosa e rischiando di riaprire il match nel terzo parziale, perso ai vantaggi dopo una clamorosa rimonta nelle fasi finali.


La sezione augura ai ragazzi, alle loro famiglie e a tutti i lettori i migliori auguri per un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo!






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
C.U.S. Siena - Associazione Sportiva Dilettantistica · Via Luciano Banchi 1 · Siena, SI 53100 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp