Copy
 
Carissimi,

vi raggiungo con la prima newsletter del 2017. Questo mese di gennaio ci ha già mostrato alcuni scenari piuttosto preoccupanti a livello internazionale: dai primi assurdi - ma annunciati - atti compiuti da Trump, agli sviluppi politici negli altri Paesi europei, dove spesso le destre populiste sembrano raccogliere fin troppo consenso. Senza soffermarsi su quanto accade in Medio Oriente e in Africa, dove il disastro umanitario non si arresta.
Anche in Italia, come sappiamo, il contesto è complesso e non è scollegato dal resto del mondo. Per questo credo che il Partito Democratico debba interpretare il proprio ruolo secondo un'ottica di responsabilità. Gli attriti e i personalismi sono ormai insopportabili: o ci si mette una mano sulla coscienza e si decide di superarli, tutti insieme, per concentrarsi sul futuro del Paese, oppure tutto si riduce a mero scontro politico autoreferenziale, a cui personalmente non sono interessata.  
 
In queste ore tiene banco la discussione sulla data delle prossime elezioni. Indipendentemente da quando terminerà la legislatura, io rimarrò concentrata sul mio lavoro in Parlamento - dove peraltro stiamo portando a termine alcuni provvedimenti importanti - e sul territorio. Se vi fa piacere, fatemi pure sapere cosa ne pensate. Come sempre, vi terrò aggiornati attraverso i miei canali social e il mio sito.     


A presto.

Giulia Narduolo
 

Questo mese alla Camera dei Deputati
In Commissione abbiamo iniziato il lavoro sugli otto decreti attuativi delle deleghe previste dalla legge 107, meglio conosciuta come  "Buona Scuola". Stiamo svolgendo numerose audizioni per favorire il processo di ascolto e confronto con i soggetti che a vario titolo si occupano delle tematiche oggetto dei decreti. La Commissione dovrà esprimere i pareri entro il 17 marzo. Per chi volesse approfondire, qui ho raccolto i testi, i dossier e le relazioni di ciascuno degli otto decreti.
  
I produttori di mele della bassa padovana e della bassa veronese stanno affrontando delle difficoltà molto serie. Per questo, assieme ai colleghi Diego Zardini e Diego Crivellari, il 20 gennaio ho presentato un'interrogazione al Ministro dell'agricoltura Maurizio Martina per chiedere quali iniziative possano essere messe in campo per dare loro sostegno. Se volete, qui potete leggere il mio comunicato e qui trovate l'articolo uscito sul Gazzettino che riprende la mia interrogazione.  
 
Incontri

Venerdì 13 gennaio, presso il Circolo Culturale Carichi Sospesi di Padova, assieme al collega Roberto Rampi e a Davide Tramarin ho incontrato alcuni operatori culturali ed associazioni di Padova e provincia per discutere della legge sulle imprese culturali e creative e del nuovo codice dello spettacolo dal vivo. Su quest'ultimo tema abbiamo riportato i passi in avanti fatti rispetto a quando ci eravamo visti a marzo 2015 in quello stesso luogo. Se volete, qui trovate un report dell'incontro.
  

Venerdì 20 e sabato 21 gennaio ho accompagnato la Presidente della Commissione Cultura della Camera Flavia Piccoli Nardelli in una serie di incontri tra Padova e il Polesine. Venerdì, presso la sede di ASCOM Padova, abbiamo incontrato diversi librai indipendenti provenienti da tutto il Veneto per parlare di mercato del libro, legge Levi e altre problematiche del settore. Successivamente ci siamo spostate in provincia di Rovigo dove, insieme con il collega Diego Crivellari, abbiamo organizzato altre due iniziative ad Adria e a Badia. Infine, sabato mattina a Fratta Polesine abbiamo visitato il museo archeologico, Villa Badoer e la casa-museo Matteotti. Se volete, qui trovate il resoconto delle due giornate. 
 

Sabato 28 gennaio a Este ho organizzato una iniziativa pubblica su lavoro e pensioni alla presenza di Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro della Camera. Una mattinata molto partecipata e all'insegna del dialogo e del confronto franco su alcuni dei temi che sono più di attualità, come voucher, articolo 18, Jobs act, flessibilità pensionistica e lavoro dei giovani. La presenza di diversi dirigenti locali delle organizzazioni sindacali mi ha fatto molto piacere. Se volete, qui potete trovare un breve report dell'incontro. 
 

Buone notizie

Il 2 gennaio ho visitato il cantiere della futura nuova scuola elementare di Legnaro, attivato grazie ai finanziamenti per l'edilizia scolastica messi a disposizione dal Governo. Il complesso accoglierà circa cento bambini, sarà antisismico e in classe A, con pannelli solari e fotovoltaici e centrali termiche ad alto rendimento. Le aule saranno una decina, molto spaziose, tutte con wifi. Tra un paio di mesi il cantiere dovrebbe essere terminato e sono molto curiosa di vedere la scuola aperta e funzionante. Vi terrò aggiornati. Intanto se volete, potete trovare la scheda dell'intervento nel sito della Struttura di missione per l'edilizia scolastica.
 

Il 10 febbraio scade il termine per presentare la domanda per svolgere un anno di Servizio Civile presso il Museo Nazionale Atestino di Este. I posti a disposizione sono 8 ed il bando è riservato ai giovani fra i 18 e i 28 anni, che avranno così la possibilità di svolgere un'esperienza di cittadinanza attiva e di formazione nell'ambito dei beni culturali. Spero vivamente che i giovani della bassa padovana vogliano cogliere questa opportunità per cui mi sono spesa personalmente (qui potete leggere il mio comunicato). Chi fosse interessato, può trovare il bando sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.
 

Lo sapevate?
Le 10 candidate a Capitale Italiana della Cultura 2018
Palermo sarà la Capitale italiana della Cultura per il 2018! Succederà a Pistoia 2017 e Mantova 2016. La cerimonia di assegnazione si è svolta ieri al Ministero dei Beni Culturali alla presenza del Ministro Franceschini. Qui sopra potete guardare lo spot video delle 10 città in corsa per il titolo del 2018 e sul sito del MIBACT trovate maggiori informazioni sul progetto delle Capitali italiane della Cultura.
 
Email
Email
Sito web
Sito web
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
YouTube
YouTube
Copyright © 2017 Giulia Narduolo


Non vuoi più ricevere questa newsletter? Cancella iscrizione

Email Marketing Powered by Mailchimp