Copy
 
Carissimi,

eccoci con la newsletter dedicata al mese di luglio, mese in cui sono riprese le Feste de l'Unità, si sono stabilite le scadenze per il prossimo congresso provinciale e io ho ripreso il mio "viaggio sul territorio" alla scoperta del "nuovo che c'è". 

Permettetemi però anche due parole sul tema caldo del momento, ovvero il referendum sull'autonomia del Veneto del prossimo 22 ottobre. Ieri sera la direzione regionale del PD Veneto ha votato a maggioranza il sostegno - seppur con un punto di vista critico - al Sì all'autonomia: qui potete leggere il comunicato del segretario regionale Luigi Alessandro Bisato e il documento politico alla base della decisione che è stata assunta. Avremo modo di tornare su questo tema nelle prossime settimane e approfondire la discussione.

Come vi accennavo, questo mese ho voluto riprendere un'iniziativa che mi è molto cara: due anni fa ho avuto l'idea di raccontare in una newsletter mensile (che molti di voi hanno ricevuto e letto) gli incontri speciali fatti in aziende, associazioni, start up, cooperative tra la bassa padovana e il Polesine, dove giovani si mettono in gioco e lavorano sodo quotidianamente, investendo sul territorio e sulla loro creatività. Ho chiamato questa rubrica "Il nuovo che c'è" perchè volevo trasmettere il messaggio positivo e laborioso di una generazione - la nostra - che cerca di combattere la crisi scommettendo sul proprio futuro.
Il mio "viaggio sul territorio" è durato un anno (qui potete trovare il video con le prime 12 tappe) e dopo una piccola pausa ho pensato di riprenderlo, alla ricerca di nuove realtà da conoscere e valorizzare. Da questa newsletter, quindi, riprendono i racconti mensili, ma stavolta ho voluto sperimentare un format nuovo: brevi video-interviste per la cui realizzazione voglio ringraziare di cuore Giacomo Spoladore, giovanissimo video-maker e regista di cortometraggi che mi accompagnerà nelle varie tappe.
Spero possiate appassionarvi a queste storie così come è successo a me. Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete qualche realtà da segnalarmi, sarò ben felice di leggervi!

Per ogni altra cosa, potete continuare a contattarmi via email o attraverso la mia pagina Facebook e io continuerò a tenervi aggiornati sulla mia attività attraverso i miei canali social e il mio sito.


A presto.
                                                                                                   Giulia Narduolo

 
Il Nuovo Che C'è
"Il Nuovo Che C'è" riparte da Arre, piccolo centro della bassa padovana: siamo stati a trovare Andrés, giovane fotografo molto determinato e... paziente. Nel video lo sentirete raccontare la sua esperienza. In bocca al lupo Andrés!
 
Questo mese alla Camera dei Deputati

Venerdì scorso alla Camera abbiamo votato il decreto che dispone per tutti i bambini e ragazzi fino a 16 anni l'obbligo delle vaccinazioni per le seguenti malattie: difterite, tetano, epatite B, poliomielite, pertosse, influenza di tipo B, morbillo, parotite, rosolia, varicella. Le violente proteste che si sono scatenate fuori dal Parlamento rendono l'idea di quanto la propaganda e le false notizie siano pericolose e possano dare luogo a reazioni irrazionali e a psicosi fra le persone. Il provvedimento risponde alla volontà di assicurare la salute di tutti i bambini, anche di quelli che non possono essere vaccinati perchè affetti da gravi problemi di salute ma che potrebbero invece beneficiare della cosiddetta "immunità di gregge". Se volete approfondire, potete leggere i dettagli del decreto approvato nel dossier predisposto dal gruppo dei Deputati PD.
 

Il 5 luglio, assieme ai colleghi Diego Crivellari e Alessandro Naccarato, ho presentato un'interrogazione al Ministero dello sviluppo economico e al Ministero del lavoro per chiedere che si trovi una soluzione alla vertenza che riguarda 35 lavoratori che si occupano della logistica per la Carraro Drive Tech presso lo stabilimento di Monselice. Siamo stati coinvolti dalla CGIL che, in questa fase, si sta impegnando a fondo per assicurare il buon esito della vertenza. Qui potete leggere il mio comunicato sulla vicenda.

 

Incontri

Il 6 luglio, in occasione della 40° conferenza della FAO, ho partecipato all'incontro dei parlamentari impegnati nella lotta contro la fame nel mondo. #ZeroHunger, ovvero assicurare la sicurezza alimentare in tutto il mondo entro il 2030, è il secondo degli Obiettivi di sviluppo sostenibile lanciati dall’ONU. Ho aderito con convinzione all'intergruppo promosso dalla collega Stella Bianchi per impegnare anche le nostre istituzioni in questa sfida cruciale per il futuro dell'umanità. Il 19 luglio, alla Camera, abbiamo presentato ufficialmente l'Alleanza parlamentare FAO per la sicurezza alimentare e il suo manifesto: se vi fa piacere, potete leggerlo qui
 

Lo scorso 15 luglio Luigi Berlinguer è tornato in provincia di Padova, a Cadoneghe, per partecipare all'intitolazione della piazzetta tra il municipio e le scuole a Enrico Berlinguer. L'occasione è stata davvero suggestiva e sono onorata di aver partecipato alla cerimonia in qualità di deputata del PD. Molte sono state le riflessioni condivise da Flavio Zanonato, Elio Armano e dai compagni del PD di Cadoneghe. Un ringraziamento particolare va al sindaco Michele Schiavo e all'assessore Enrico Nania per aver voluto questa iniziativa.
 

Il 20 luglio ho partecipato al lancio di Futura! Democratici Europei, una nuova associazione promossa da Maurizio Martina, Matteo Mauri, Paola De Micheli e tanti altri colleghi e compagni. L'intenzione è contribuire alla discussione sul Partito e sui temi politici posti in agenda in modo aperto, sia con volontà di innovazione che con la capacità di mantenere saldi i valori della sinistra. Chi fosse interessato, qui può rivedere l'intervento del Ministro dell'agricoltura e vice-segretario del PD Maurizio Martina, mentre qui trova il link alla pagina Facebook di Futura. 
 

Buone notizie

Lunedì 31 luglio sono stata a Bagnoli di Sopra e, accompagnata dal sindaco Roberto Milan, dall'assessore Cristina Minelle e dalla preside dell'istituto comprensivo, ho potuto vedere a che punto sono i lavori di riqualificazione della scuola media, finanziati grazie al programma #Sbloccascuole 2016. L'intervento porterà un risparmio energetico notevolissimo grazie all'isolamento termico e al cappotto esterno e migliorerà anche le condizioni di sicurezza perché verranno sostituiti i vecchi infissi. La conclusione del cantiere è prevista per l'inizio dell'anno scolsatico. Intanto se volete, potete trovare la scheda dell'intervento nel sito della Struttura di missione per l'edilizia scolastica.
 

Cosa c'è che non va?

Nell'ultimo mese è esplosa in tutta la sua drammaticità la vicenda della costruzione del nuovo centro commerciale di Due Carrare. Si tratta di una situazione delicatissima, frutto dell'irresponsabilità del passato e connotata da un iter burocratico lunghissimo (l'inizio risale al 1994!). La vicinanza del Catajo, il contesto paesaggistico e ambientale ed il potenziale grave danno per i piccoli commercianti di prossimità devono spingerci a fare il possibile per evitare questo inaccettabile sfregio. Il 25 luglio ho depositato come prima firmataria, assieme ai colleghi deputati padovani, un'interrogazione in cui ho chiesto l'intervento dei Ministri dei beni culturali, dell'ambiente e dello sviluppo economico. A tal proposito, qui trovate il mio comunicato stampa.
 

Lo sapevate?

I risultati del lavoro svolto in questi ultimi anni per la promozione culturale e turistica del nostro Paese sono brillanti. I dati del primo semestre del 2017 sono andati ben oltre le aspettative, si pensi che da gennaio a giugno oltre 23 milioni di visitatori sono entrati nei siti culturali statali (2 milioni in più rispetto al primo semestre del 2016), con un aumento degli incassi del 17,2%. A questo si affianca la costante crescita del turismo che avrà un ulteriore incremento nel corso di queste settimane di ferie. Il Veneto è il motore di tutto ciò con una crescita del +26,8% di visitatori nei nostri musei e con un +8% di pernottamenti di turisti, tanto italiani quanto stranieri. Questi dati dimostrano inequivocabilmente quanto cultura e turismo siano determinanti per la ripresa, il lavoro, la crescita del nostro Paese.
 

Opportunità
Scadenza: 25 agosto
Scadenza: 28 agosto
Scadenza: 31 agosto
Scadenza: 11 settembre
Scadenza: 11 settembre
Scadenza: 29 settembre
Scadenza: 29 settembre
Scadenza: 29 settembre
Scadenza: 30 settembre
Email
Email
Sito web
Sito web
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
YouTube
YouTube
Copyright © 2017 Giulia Narduolo


Non vuoi più ricevere questa newsletter? Cancella iscrizione

Email Marketing Powered by Mailchimp